Burocrazia, le pene

Massimo Meneghin burocrazia le pene

La dis-conformità del comportamento viene punita, pressoché in ogni civiltà non utopistica. Cioè reale, possibile ed anzi concretamente presente, ora o in passato ma lo stesso avverrà in futuro.

Diverso perciò è riferire di società astratte, solo immaginate, in cui succede e non succede solo quello che ci fa piacere o comodo. Tralasciamo i giudizi sulle panzane dei sognatori e tuffiamoci in ciò che ci circonda: chi non rispetta le regole che il gruppo cui appartiene si è dato viene punito.

La gravità della colpa fa il paio con quella della forma di redenzione. Noi, qui ed ora, distinguiamo le pene -per le colpe gravi- dalle sanzioni -per quelle meno gravi. Ovvio che la durata della redenzione e l’entità del pagamento richiesto esprimono compiutamente il grado di civiltà di una società.

Chi è scettico pensi al delitto d’onore o alla pena di morte, ammessa o contrastata a seconda dei paesi (ma anche del periodo…) e a come diversamente venga percepita la gravità di quanto commesso (e subito, ovviamente).

Palese come il problema sia quanto mai ampio e complesso, difficilmente risolvibile in modo completo però -di nuovo qui e ora- la situazione sembra l’esatto contrario di ciò che dovrebbe essere, se serve specifico: in un paese normale, nel quale non ci può essere la burocrazia, quanto meno non la nostra.

In quale altro modo definire, infatti e ad esempio, un paese che prevede sanzioni  per chi non rispetta alla lettera la norma sul trattamento dei dati personali, ad esempio non indicando che compilando un form a cui si chiede qualcosa a qualcuno, che ci risponde gratuitamente ma al quale -perché possa scriverci- comunichiamo il nostro indirizzo e che quindi questo è conosciuto a chi domandiamo e che ci fa la cortesia di dedicarci parte del suo tempo?

Molti non ci crederanno ma la sanzione minima è pari a a € 6.000 ma può arrivare a € 36.000!

 

autore: Massimo Meneghin

Una risposta a “Burocrazia, le pene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *