Spendere per risparmiare?

Massimo Meneghin spendere per risparmiare

Le nostre attività, ora più che mai, sono comandate dagli aspetti economici. Lo slogan potrebbe essere il più a meno, in pieno stile discount. Anche quando il contesto è ben altro.

Lo sanno bene i produttori che aggiungono gadget assolutamente inutili e di prezzo irrisorio in modo che il possibile acquirente scelga il loro prodotto in quanto ha qualcosa in più rispetto alla concorrenza. Che importa se non serve o non ha valore? Meglio averlo che non averlo!

Non è diverso l’atteggiamento dei mega manager che tolgono i servizi e fanno danni a chi non ha coraggio di ribellarsi. E se qualcuno chiede il rimborso si paga, ma conviene lo stesso: per uno a cui si da dieci ce ne sono mille a cui viene tolto cinque!

Nessuna differenza è riscontrabile neppure negli interventi che molti di noi fanno per risparmiare e che si basano sullo spendere molto una volta ma poi, mandato giù il boccone amaro, potremo avere il beneficio agognato.

Ed ecco chi cambia l’auto perché il nuovo modello consuma meno. Fare due conti però ci dimostrerebbe che il risparmio di carburante ripaga i nuovi costi sostenuti dopo una percorrenza e una durata che non sono reali, per non dire impossibili. Forse però il motivo è giustificare a se stessi -o alla moglie- l’acquisto “sfizioso”…

In edilizia le cose non cambiano, c’è chi spende cento in interventi di riqualificazione energetica che gli fanno risparmiare uno. E nulla si ha a che fare con l’ecologia, l’etica e simili, lo si fa solo per il proprio portafoglio, convinti di farsi la doccia gratis dopo aver speso migliaia di euro.

Questo non significa che le automobili debbano consumare o che sia sbagliato riqualificare gli edifici ma che ogni operazione deve essere fatta in modo oculato e se parliamo di risparmio la verifica è molto semplice, ammesso che non si voglia mentire a se stessi e… sfrecciare con l’auto nuova!

 

autore: Massimo Meneghin

Una risposta a “Spendere per risparmiare?”

  1. #risparmiare è bello e utile, specie quando in realtà si spende di più (basta mentire allo specchio, non è difficile)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *