Progetto manutenzione

Massimo-Meneghin-progetto-manutenzione

Gli edifici necessitano dell’esecuzione di opere di manutenzione periodica, generalmente distinte -sulla base della specifica normativa- in ordinaria e straordinaria.

Non serve spiegare l’importanza dell’effettuazione di tutte quelle opere che mantengono in efficienza tutte le parti del fabbricato. Si tratta di operazioni generalmente di costo limitato quando eseguite a seguito di controlli periodici o al manifestarsi dei primi segnali di anomalia ma che assumono rilevanza del tutto diversa quando tutto ciò non viene eseguito, preferendo trascurare la manutenzione fino a quando non diviene necessaria, con costi completamente diversi.

La corretta e legittima effettuazione consiglia la preventiva redazione del progetto, quanto meno nei casi di manutenzione straordinaria, visto che è prevista per legge, mentre quando la manutenzione è di tipo ordinario ne è esentata, a meno che gli edifici non siano sottoposti al vincolo monumentale.

Acquisire il progetto delle opere di manutenzione consente di stabilire da subito il da farsi, acquisire le autorizzazioni del caso, conoscere il prezzo da sostenere ed appaltare i lavori in modo che siano legittimi ed in molti casi detraibili anche per i privati, non solo per le ditte.

Il vantaggio non può sfuggire: ad un modesto maggior costo per le prestazioni tecniche corrisponde l’aumento di valore del fabbricato e la riduzione della spesa effettivamente rimasta a carico.

 

autore: Massimo Meneghin

Una risposta a “Progetto manutenzione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *