Recupero di elettricità dal sole

Massimo Meneghin recupero di elettricità dal sole

Il recupero di elettricità dal sole non è più una novità. La tecnologia del cosiddetto fotovoltaico ha ormai preso piede, i pannelli solari sono sempre più diffusamente presenti nelle coperture degli edifici, ma anche sulle pareti, a terra, sulle pensiline a protezione delle auto e delle biciclette in sosta, ecc.

Con questi componenti la radiazione proveniente dal sole viene trasformata in energia elettrica, per essere consumata immediatamente sul posto, per quanto possibile, e ceduta alla rete nazionale, nelle eccedenze rispetto al fabbisogno.

ll processo si inverte quando non c’è insolazione per cui l’edificio consuma in modo tradizionale, oggi, infatti, l’immagazzinamento dell’energia prodotta è ancora problematico.

Evidente come con questa tecnologia il costo energetico venga ridotto, specie nelle aree meglio esposte, il beneficio è perciò palese, da un punto di vista teorico, mentre nella pratica il risultato auspicato si ha solo se siamo in presenza di un impianto ben progettato, specificatamente sulle nostre esigenze, correttamente installato, di facile gestione, formato da componenti di qualità che garantiscano la durata tale da restituire più di quanto speso e darci così, oltre a quello che potremmo definire vantaggio ecologico pure quello economico.

 

autore: Massimo Meneghin

Una risposta a “Recupero di elettricità dal sole”

  1. abbiamo un disperato bisogno di ‪#‎energia‬ e una grande disponibilità di ‪#‎radiazione‬ ‪#‎solare‬, dubbi sul che fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *