Proposte

Massimo Meneghin proposte si

Massimo Meneghin proposte no

Proposte, non proteste.

Facile criticare, lo fanno in molti, quasi tutti. Questo no, quell’altro nemmeno. Ovvio che si dice no anche a chi a sua volta dice no, e no a chi dice no a chi dice no a chi dice no, e così via, all’infinito.

NIMBY? Peggio! Una vera e propria a gara a chi trova più motivi negativi volti a dimostrare che così non va, che si deve fare altro, ovviamente noto al criticante, il quale però non ci spiega cosa si dovrebbe fare e men che meno prova a metterlo in pratica…

Non serve scomodare gli studiosi della mente umana per lanciarli alla ricerca del perché o comunque di una spiegazione, la cui utilità sarebbe in ogni caso minima. La motivazione, infatti, è tanto ovvia quanto subdola, semplicemente si vuole convincere, soprattutto -se non esclusivamente- se stessi, di essere in grado di fare meglio se non addirittura dimostrare il proprio status superiore, in tutto!

La televisione insegna, qui però si fa dell’altro.

Ci sono persone che hanno idee e le propongono, purtroppo quasi sempre nemmeno ascoltati, cerchiamo perciò di raccogliere i frutti di chi non ragiona come i futili criticoni ed ancor meno come i politici di mestiere ma che a seguito di propri studi e intuizioni ha elaborato proposte a qualsiasi stato di sviluppo, da quello embrionale in su, ed è disponibile ad illustrarcelo.

Si tratta, e deve essere palese, di un invito a proporre ed a proporsi. Non dobbiamo essere tutti d’accordo ma senza una scatto (d’orgoglio?) in avanti non ci resta che il baratro… e per chi cercasse ispirazione ecco qualche esempio:

 

autore: Massimo Meneghin

2 risposte a “Proposte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *