Tutti all’Expo 2015!

Massimo Meneghin tutti all'expo 2015 1

Tutti a Expo 2015 in Italia è un’occasione straordinaria, per ognuno di noi, che può vedere facendo poca strada una manifestazione straordinaria, e per il nostro paese che ha l’occasione di dimostrare le proprie capacità…

Infatti, già abbiamo visto gli investimenti in camouflage per nascondere le parti incompiute, dimostrazione dell’assoluta incapacità della classe politica e dirigente ed il cambio delle procedure di collaudo volte alla garanzia della pubblica incolumità, che evidentemente valgono solo per noi.

Non bastasse ci siamo fatti due risate amare nel vedere la propaganda, arricchita di un errore banale forse ma grave. Non siamo capaci nemmeno di fare una locandina. La qualità dei nostri delegati non si smentisce mai…

Altra perla è la promozione del partito di maggioranza, quello che ci governa, che nella sezione di Milano, ovviamente una delle principali d’Italia, propone ai giovani di iscriversi e quale “offerta speciale” concede un biglietto di ingresso all’Expo 2015 a prezzo ridotto.

Che si tratti delle nuove frontiere  del marketing? Del resto tra comperare i pelati al supermercato ed iscriversi ad un partito politico che differenza c’è? Se poi si tratta del PD, quello che ci ha trasformati in “cittadini consumatori” il dado è tratto.

Credo che chiunque abbia un minimo di sale nella zucca debba offendersi e trarne le dovute conseguenze.

Per quelli che, carichi di ideologia, ritengono che nulla possa scalfire la fede nel partito basti aggiungere che il prezzo indicato è maggiore di quello reale. La cosa ricorda quei negozianti che fingono i grossi sconti barando sul prezzo prima dei saldi, ed è naturalmente ancora più vergognosa soprattutto quando a farla è il partito dell’onestà: siamo rovinati!

Massimo Meneghin tutti all'expo 2015 2

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *