la casa che vorrei è mobile

Il limite delle case è il loro stare ferme, immobili, nello stesso posto.

La casa che vorrei è diversa, deve potersi muovere con me… un poco camper, un poco tenda, un poco casa. E se si trasforma spostandosi tanto meglio.

Paolo

vai alla seguente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *