le agevolazioni fiscali: 3 - il bonus mobili

Ultimo arrivato è il cosiddetto bonus mobili, la possibilità di portare in detrazione anche l’acquisto di componenti di arredo se si sono eseguite opere edilizie non minime.

Vi sono alcuni limiti ma si tratta dell’ulteriore buona opportunità per chi la sa sfruttare, anche perché non si sovrappone alle altre forme ma si aggiunge, senza sovrapposizione.

Summa delle agevolazioni

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *