rendering impianto industriale

La visualizzazione di opere allo stato di progetto può avvenire in molteplici modi, ce lo insegna la storia della rappresentazione. L’avvento degli elaboratori elettronici ha comportato la relativamente recente possibilità di aggiungere un ulteriore mezzo e le relative modalità: il rendering.

Essenzialmente si tratta di descrivere gli oggetti (esistenti o progettati) utilizzando specifiche applicazioni informatiche così da poter ricavare tutte le viste possibili, dalle classiche proiezioni ortogonali alle assonometrie ed alle vedute prospettiche, in wireframe (cioè mostrando gli spigoli degli oggetti come se questi fossero realizzati con il filo di ferro) oppure campite (con i materiali), illuminati ed ombreggiati fino ad ottenere un grado di simulazione che nulla ha da invidiare a quella fotografica, anzi è quest’ultima a mancare della possibilità di riprendere quello che non c’è…

Il caso presentato riguarda un impianto per la verniciatura di serramenti in legno, del quale vengono mostrate le parti, l’insieme, il funzionamento e le fasi di montaggio, sicuramente facendo si che il committente non abbia alcun dubbio sull‘aspetto, ingombro e funzionamento.

La tecnologia ci consente di avere la prefigurazione di quello che andremo a realizzare, senza sorprese, visto che una volta “costruito” il modello informatico tutte le viste sono disponibili, esterne ma anche interne, dell’insieme oppure di singole parti o porzioni, statiche o animate, illuminate naturalmente in tutte le ore del giorno oppure artificialmente. Il tutto a costi ridotti, tanto da avere eroso il tipico mercato della fotografia: molti dei cataloghi che troviamo nella cassetta della posta mostrano arredamenti che sembrano essere stati fotografati in studio ma sono stati completamente disegnati all’elaboratore, come si può notare osservando lo stesso prodotto mostrato in diverse varianti di colore.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *