Il valore del progetto per il superamento delle barriere architettoniche.

Basta guardarsi intorno per vedere come le opere di adeguamento, e spesso pure le nuove costruzioni e/o le ristrutturazioni, non sono riuscite a liberarci dagli ostacoli che limitano la fruizione degli edfici e degli spazi aperti.

Il progetto è il responsabile di questo sfacelo, perchè manca, è errato o è carente. Le cause sono sempre le stesse, non si comprende l’importanza di questa attività, si cerca di risparmiare o mancano le competenze necessarie.

Il vero costo del progetto “problematico”.

Quando, a seguito di un piccolo risparmio immediato, abbiamo realizzato opere non conformi e che dovremmo demolire e ricostruire di quanto abbiamo ridotto i costi? Oppure se spendiamo ma non otteniamo il risultato cercato abbiamo davvero fatto bene?

La risposta è ovvia come il da farsi. Serve un lavoro di qualità e questo deve essere correttamente retribuito. Come si può pensare di non contribuire nemmeno alle spese sostenute e di non voler retribuire il lavoro che viene svolto da chi opera per nostro conto con un fine così importante. Abbiamo bisogno della professionalità ma non la vogliamo pagare…

Il “prezzo” del progetto.

Non ci può essere un tariffario per i lavori ad hoc, troppo diversi sono i casi, per natura e per entità. Un serio professionista può però dare una risposta appropriata fin dal vostro primo segnale di contatto, fornendo pure tale quantificazione per le varie prestazioni che effettuerà, compreso lo sfruttamento delle agevolazioni.

Il lavoro, quello vero, merita di essere retribuito e deve esserlo, la qualità non può essere gratuita. Chi lavora gratis offre necessariamente prodotti scadenti, spesso utilizzando materiali scadenti, effettuando lavorazioni con la massima economia e se si tratta di lavoro intellettuale non può che trattarsi di operazioni svolte da personale non qualificato se non sfruttato, con la scontata complicità di chi commissiona tali cose.

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *