Ragionare per compartimenti stagni

In tutto quello che facciamo identifichiamo parti, che separiamo dal resto, potendole così nominare e sulle quali di seguito ragionare. Che sia frutto delle tassonomie ottocentesche? Non è così importante, lo è di più l’utilità del processo, che ci consente

Sussidi operativi

Progettare è uno dei miti legati alla creatività, tanto osannata da alcuni quanto odiata da altri. Dal “vietato vietare” di alcuni decenni fa alla superficialità di chi deve distinguersi a tutti i costi, “la casa mia diversa dalle altre perché

Copiare maestri che non sono tali

Il bello veniva considerato, quando se ne aveva addirittura il culto, come l’imitazione della natura. Oggi la natura non si imita più, ma si copia ancora, eccome. E’ cambiato il modello, alla natura sono stati sostituiti una serie di elementi

Seguire le mode

Seguire le mode può essere deleterio, la casa non è un vestito! Le differenze sono molte, qui e ora ci vogliamo concentrare solo sull’aspetto legato alla durata. L’abbigliamento soggiace al dettato della moda, che cambia e ricambia, classici a parte.

Progettare

Titolo ambiziosissimo, come si può pensare di parlare, anzi -peggio- di scrivere delle cattive pratiche in materia di progettazione. Aggravante: in Italia, terra dal passato straordinario e dal presente altrettanto fuori dall’ordinario, ma per il motivo opposto. Specifichiamolo prima di

Piani e progetti

Nel  mondo delle costruzioni distinguiamo tra piani e progetti. Si tratta in entrambi i casi di strumenti per la determinazione di quello che andremo a fare in futuro. Utilizziamo il termine piano per gli ambiti che fanno capo all’urbanistica, con progetto

Vecchio e nuovo

Chi compera un’auto (da usare, non per fare le sfilate di auto storiche) su cosa pone la sua attenzione, su modelli vecchi o nuovi? Chi entra in un negozio di telefonia per chiedere un apparecchio a cavo, in bachelite con

Qualcosa del mio lavoro

Questa sezione è in corso di ri-articolazione in: http://architettodelweb.it, qui restano ancora queste pagine: modo e modi, rappresentazione.

Buone e cattive pratiche

Questi anni sono caratterizzati dalla crisi dei valori, nulla di nuovo, è ormai un ritornello. Per essere un po’ più precisi potremmo aggiungere che i valori di cui parliamo sono quelli condivisi, perché qui sta la difficoltà, ognuno ha i