Bello-ricco o brutto-povero?

Bello, per chi? Idem con brutto, secondo chi? Non ci infiliamo di certo in discussioni annose quanto improduttive tipo quelle sulla natura del bello e quindi del suo contrario. Ciò malgrado e’ impossibile evitare il confronto con il problema: per quanto

Copiare il peggio

Il verbo “copiare” richiama tristi pratiche scolastiche, perseguite dagli insegnanti-carabinieri. Il motivo ovviamente c’è, sia per chi copia per chi cerca di impedirlo. Il verbo “imitare”  ha una invece connotazione assai diversa.Pensiamo all’imitazione della natura, considerata per secoli l’unico modo per

Riproporre forme che non hanno più senso

Ha senso riproporre forme che non hanno più il senso che le ha generate? La logica direbbe di no. Come possiamo fare oggi, con la tecnica odierna ed il nostro modo di vivere, oggetti ed edifici che -pur nuovi- imitano

Staccare l’esterno dall’interno

Scollamento è la parola che meglio descrive il rapporto tra gli interni dei nostri fabbricati ed i relativi esterni. Una cosa è quello che vogliamo avere dentro, e viverlo, un’altra quello che desideriamo avere fuori, per vederlo e farlo vedere. Cosa

Chi progetta?

La domanda “Chi progetta?” non è retorica, come potrebbe sembrare. Chi è colui che stabilisce come sarà fatto il nostro edificio, quartiere, città o altro? Secondo alcuni è il nostro progettista, il tecnico che allo scopo incarichiamo. Poco importa se

Fare pezzi di cose (o fare le cose a pezzi?)

Avete visto come sono fatti -intendo materialmente- i nostri percorsi? Le strade sono riparate a pois (riempite le buche più grosse così abbiamo le dune!), le piste ciclabili partono ed arrivano in punti indefiniti ed indefinibili (qualcuno ha pensato che

Ripartire sempre da capo

Vizietto, ci sono tanti modi per descriverlo, non è detto che questo sia il migliore ma rende l’idea: ripartire sempre da capo è un vizietto. E’ “nostro”, quanto meno accomuna molti di noi, visto che sono -o siamo- davvero in

Ragionare per compartimenti stagni

In tutto quello che facciamo identifichiamo parti, che separiamo dal resto, potendole così nominare e sulle quali di seguito ragionare. Che sia frutto delle tassonomie ottocentesche? Non è così importante, lo è di più l’utilità del processo, che ci consente

Sussidi operativi

Progettare è uno dei miti legati alla creatività, tanto osannata da alcuni quanto odiata da altri. Dal “vietato vietare” di alcuni decenni fa alla superficialità di chi deve distinguersi a tutti i costi, “la casa mia diversa dalle altre perché

Progetto e risultato

Il progetto determina il risultato. Il rapporto è del tutto analogo a quello tra causa ed effetto, si potrebbe perfino sostenere che i primi non siano altro che una forma di declinazione di questi ultimi: quello che penso, decido e sviluppo