Troppi professionisti

Il numero dei professionisti in attività è paradossale. Lo stato attuale -impossibile chiamarlo semplicemente crisi– ha determinato lo stato di calamità della categoria. Tutti i giornali hanno riportato il confronto tra la popolazione dei vari paesi europei, perciò a noi