Le agevolazioni fiscali: 2 – la riqualificazione energetica

Di più recente istituzione e non legata ai soli edifici residenziali è la specifica agevolazione fiscale per la riqualificazione energetica.In questo caso gli interventi da considerare sono limitati a quelli che abbattono i consumi e sono legati al raggiungimento di

Riqualificare l’impianto di riscaldamento

Una grossa parte della spesa che  sostiene chi abita una casa è destinata al riscaldamento. La trasformazione della temperatura interna dei locali durante la brutta stagione avviene generalmente mediante apparecchiature, denominate caldaie, bruciatori o simili, che bruciando qualcosa (gas, gpl,

Riqualificazione energetica o fiscale?

Le motivazioni che spingono alla riqualificazione energetica sono generalmente di due tipi: quella etica e quella economica. La prima si riferisce alla sostenibilità. Non è più possibile consumare così, dobbiamo -ognuno nel suo piccolo- cambiare i modi di fare, per

E’ il momento di riqualificare casa

Gli edifici esistenti, se non recentissimi e di alta qualità, sono generalmente assai carenti, in particolare dal punto di vista energetico. Li possiamo, infatti, chiamare energivori, con l’ovvio riferimento al divorare, oppure colabrodi energetici, richiamando la dispersione, lo spreco. In ogni

Qualcosa del mio lavoro

Questa sezione è in corso di ri-articolazione in: http://architettodelweb.it, qui restano ancora queste pagine: modo e modi, rappresentazione.

Falsi risparmi

Il prezzo sembra essere tutto: importa poco il cosa, per nulla il come, conta solo il prezzo! E guai ad andare a vedere quali sono le differenze tra il prodotto “caro” e quello “economico“, conta solo il risparmio immediato e

riqualificazione energetica (meno consumi più salute)

Non è un fatto legato alla moda, i nostri edifici hanno nella maggior parte dei casi molti anni, sono stati perciò edificati quando gli edifici necessitavano di poca energia, che peraltro aveva costi tutto sommato limitati. Oggi non è più